Chimica o Atomica? – Razione ILZ

Se le armi chimiche fossero messe al bando, tutti quanti noi diremmo: giusto, finalmente! Ma se invece una chimica aggressiva rappresentasse l’unica soluzione per fronteggiare gli zombie, ovvero quelle persone infettate da un virus capace di trasformarle da umani a predatori voraci, violenti ed instancabili?

Tutti i moderni studi di strategia militare dimostrano che le armi atomiche sono da considerarsi obsolete. Sono figlie ormai decrepite della guerra fredda, per nulla funzionali al raggiungimento di nessun obiettivo concreto che sia diverso dall’annientamento di tutto ciò su cui si abbattono, generando solo l’olocausto totale. Funzionali solo alla dimostrazione di “chi ce l’ha più lungo”, ma a conti fatti nessuno sano di mente si sognerebbe di usarle veramente. Infatti la distruzione delle infrastrutture e il perdurare nel tempo della scia di morte a causa delle radiazioni, renderebbero inabitabili per moltissimi anni le zone colpite, e se usate in larga scala la zona invivibile sarebbe l’intero nostro e unico pianeta, la vecchia e amata Madre Terra. Quindi un eventuale vincitore (ci sarebbe?) non se ne farebbe niente di una landa desolata e contaminata.

continua qui: Chimica o Atomica? – Razione ILZ

19.9.17 Fuga da Montecassino

Razione ILZ – I Love Zombie è lieta di presentare la sua nuova pubblicazione:

19.9.17 – Fuga da Montecassino

02

un romanzo frutto di un concorso di scrittura collettiva svoltosi nel corso del 2016 al quale hanno risposto diverse decine di autori emergenti.

Tra tutti i partecipanti sette di loro: Simone Volponi, Erik Screm, Aurelio Andriani, Giovanna Evangelista, Walter White, Isabella Marzola e Rebecka Giando, hanno centrato in pieno l’obiettivo.

Quindi grazie al lavoro di editing del collettivo Razione ILZ che ha sapientemente amalgamato i sorprendenti scritti inviati, è stato possibile pubblicare questa emozionante storia di sopravvivenza alla dilagante piaga Zombie ma non solo, anche un racconto corposo, colmo di intrighi e azione adrenalinica.

Non una semplice raccolta di racconti ma un romanzo vero e proprio ambientato a Montecassino in un presente distopico, dove follia, rabbia, paura, istinto, stanchezza, sfiducia, incoscienza, cattiveria, diventano gli stati d’animo predominanti nell’essere umano guidandone spesso le azioni. L’allocuzione “Homo homini lupus” qui diventa più attuale che mai. Tuttavia sproni emotivi interiori come combattività, curiosità, cooperazione, intelletto, scienza, compassione e giustizia permettono ai nostri protagonisti di non scadere nella barbarie e nella frenesia del caos.

Nonostante questa nuova realtà e malgrado l’uomo non sia più al vertice della piramide evolutiva, gli autori lo pongono comunque al di sopra degli zombie e soprattutto in una posizione più elevata e nobile rispetto a quei sopravvissuti, abbrutiti e privi di umanità, che rimangono sempre il pericolo più grande per gli altri scampati alla Non-Morte.

19.9.17 Fuga da Montecassino è disponibile sulle principali piattaforme di vendita online come Amazon e IBS  e naturalmente in formato cartaceo tramite il servizio print on demand di Youcanprint.it.

Razione ILZ I Love zombie vi invita ad interagire sulla pagina FB e sul nostro sito.

Chi siamo? Un collettivo di intrattenimento letterario nato dalla passione perversa e malata per il genere Zombesco di un gruppo di amici sparsi per l’Italia. Da poco il sito si è ampliato per accogliere tutti i generi culturali e per diventare un veicolo di news, eventi, storie e  servizi letterari.

Real Bodies – una mostra da vertigini – I Love Zombie

Avete mai visto REAL BODIES, la mostra anatomica dove veri corpi umani sono conservati intatti?

Ci sono andato per voi! In una piovosa domenica di metà ottobre, essendo in astinenza da The walking dead, sono stato a vedere un po’ di cadaveri esposti in bella mostra. E che bella mostra! Più precisamente mi […]

Sorgente: Real Bodies – una mostra da vertigini – I Love Zombie