I racconti di RazioneILZ: L’ISPETTORE

Quel maledetto porto d’armi mi era scaduto già da qualche mese, e ancora non avevo alcuna notizia sulla sua sorte. Forse l’addetto all’iter, alla firma, era lento, se n’era dimenticato, era malato. Che minchia ne potevo sapere di come funzionasse quel mondo.

Decisi di andare in questura a verificare.

L’edificio era vecchio e storico, il portone enorme spalancato, custodito solo da un agente che gentilmente mi disse di andare al terzo piano, salendo per la scala a destra dell’androne. La settima stanza era quella che mi serviva, e là avrei trovato l’ispettore che mi avrebbe delucidato in toto (cominciavo già a parlare un linguaggio burocratico e da caserma).

La scala era ripida, ma io non ero ancora attempato; i miei quarantanove anni non erano reali, fisicamente ne avevo solo una trentina, per cui rapido e determinato arrivai all’obiettivo.

Bussai, e una voce sicula, maschia, poliziesca mi rispose: “entrasse!”.

CONTINUA CLIKKANDO AL LINK QUI SOTTO:

https://www.razioneilz.com/2019/11/08/lispettore/

 

RAZIONE ILZ

Il team di razione ILZ nasce nel 2014, quando un gruppo di appassionati scrittori e scribacchini si riunisce sotto un ideale comune:

“Valorizzare le opere e i racconti degli scrittori emergenti italiani”

Dopo anni di amicizia, rispetto, crescite individuali, svariate antologie e romanzi pubblicati, il fattore legante rimane sempre la passione per la scrittura.

Un pensiero su “I racconti di RazioneILZ: L’ISPETTORE

Lascia un Morso

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...