Sto mangiando il mio defunto marito … e non riesco a smettere

Immagine

Poi dicono che gli zombie sono solo fantasia, che non potranno mai esistere e che siamo solo dei poveri pazzi amanti dell’horror…

la realtà anche se non zombofila supera appunto la fantasia dello schifo… almeno i nonmorti si nutrono di vivi… 🙂 mangiare la cenere mi ricorda il film “parto col folle” dove si facevano un saporito caffè di padre… con un retrogusto intenso

Casie, 26 anni, del Tennessee, è dipendente dal portare in giro e mangiare i contenuti dell’urna cineraria del marito. Il suo mondo ha “smesso di girare” nel 2011, quando l’amore della sua vita, Sean, è morto dopo aver subito un grave attacco d’asma. Impossibilitata a superare la sua tragica perdita, Casie ha iniziato a fare spuntini a base dei resti cremati di Sean come modo per tenerlo vicino. “Mio marito è sempre con me, ovunque vado – a fare la spesa, al cinema, a mangiare fuori. Stiamo sempre insieme. Dormo con lui. Quando stavo spostando le sue ceneri, ne sono cadute un po’ sulle mie mani. Non volevo pulirle – è mio marito, io non volevo sciacquarlo via … così mi sono leccata le dita. Sono qui oggi, a quasi due mesi di distanza, e non riesco a smettere. Sto mangiando mio marito

Dal programma TV “io e la mia ossessione” di http://www.realtimetv.it/

articolo:

http://blog.you-ng.it/2013/10/11/riesco-smettere-mangiare-marito-morto-le-10-peggiori-dipendenze-foto/

Annunci

2 pensieri su “Sto mangiando il mio defunto marito … e non riesco a smettere

Lascia un Morso

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...